ULTIME NEWS:
Home » Blog » ROMA CAPITALE SOSTIENE ANRP PER MANTENERE LA MEMORIA DEL RASTRELLAMENTO DEL QUADRARO
17504484_633480883513755_7532413566468051915_o

ROMA CAPITALE SOSTIENE ANRP PER MANTENERE LA MEMORIA DEL RASTRELLAMENTO DEL QUADRARO

È stata votata all’unanimità la mozione per sostenere le attività dell’ANRP (Associazione nazionale Reduci dalla prigionia) per mantenere viva la Memoria della deportazione da parte delle truppe tedesche di circa 750 persone dalla borgata romana del Quadraro ai lager nazisti il 17 aprile 1944.
Sono orgoglioso di aver presieduto la seduta odierna dell’Assemblea Capitolina perché il Rastrellamento del Quadraro è una vicenda storica da troppo tempo trascurata e merita il giusto riconoscimento. In Aula Giulio Cesare abbiamo restituito a quella tragica pagina della storia di Roma e del nostro Paese la degna Memoria.
Grazie al progetto di ricerca portato avanti dall’ANRP, i volti e le storie di quei deportati stanno riaffiorando dall’oblio del tempo: cittadini dai 16 ai 55 anni non solo romani, ma provenienti da molte regioni italiane, uomini di religione ebraica, partigiani, carabinieri entrati nella Resistenza, lavoratori, nonni e nipoti. E grazie alla richiesta dell’associazione, il Presidente della Repubblica ha conferito la Medaglia d’Oro al Merito Civile alla Memoria di Don Gioacchino Rey, il Parroco di Santa Maria del Buon Consiglio a Roma che si è battuto in prima persona a difesa della popolazione e sostegno delle famiglie dei rastrellati.

Commenti

commenti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*